Skip to content

Movies in Concert

Un’orchestra di quaranta elementi e un video artista duettano per creare un’esperienza multiarte fuori dal comune.

Grazie al dialogo fra l’immaginario classico dell’orchestra e l’approccio futuribile del video artista i film entrano nella musica, come uno strumento (non) musicale aggiunto.

Proprio come in una partitura per archi e fiati, i film interagiscono con la musica non solo attraverso le immagini, ma anche con i dialoghi e i suoni, grazie ad un’installazione audiovisiva eseguita in tempo reale. Un'orchestra con un elemento aggiunto, innovatore, condotta dal vivo dal direttore d'orchestra che dirige musica e video contemporaneamente

Lo spettatore non solo vedrà eseguita una partitura ma la potrà vivere. Le immagini entreranno nella musica dialogando con i suoi suoni, l'immersione visiva e quindi immaginifica sarà l'elemento innovativo e tuttavia sempre in costante rapporto con la tradizione del corpo orchestrale.

Le musiche di Ennio Morricone, Nicola Piovani e John Williams, come non le avete mai sentite: suoni e video condurranno lo spettatore in quella che senza dubbio è una nuova concezione di arte totale. Musica e video art riunite per uno show aumentato con una inedita estensione, in cui le arti avanzano insieme in un ambiente immersivo e coinvolgente.

Die Beschwerde è una clip estratta dallo spettacolo Movies in Concert dove l'immaginario di Schindler's List, attraverso una rielaborazione surreale, si fonde con le musiche di John Williams